SANTA LUCIA

SANTA LUCIA

Il 13 Dicembre ricorre la festa di Santa Lucia che in tutta la Sicilia è celebrata con la preparazione delle arancine. La leggenda narra che Santa Lucia da Siracusa morì per la sua fede cristiana e, prima di morire venne privata dei suoi occhi. Il riso simboleggia gli occhi della Santa, ma oltre ad esso c’è un altro elemento della tradizione gastronomica siciliana tipico del giorno di Santa Lucia: la Cuccia, cereali cotti miscelati con il mosto cotto. Per preparare le arancine è necessario cuocere il riso in abbondante acqua salata, a fine cottura aggiungere lo zafferano sciolto precedentemente in poca acqua calda e il burro a pezzetti. Unire il formaggio grattugiato e attendere che il riso si raffreddi. Procedete con la preparazione del ragù e non appena pronto iniziare a formare delle palline con il riso inserendo all’interno il ragù. L’altra variante al ragù è il ripieno di prosciutto cotto e formaggio. Procedere poi con la panatura, passando prima le arancine in una pastella leggera fatta di acqua e farina e successivamente nel pangrattato. Infine, friggere le arancine in un tegame con abbondante olio precedentemente riscaldato: quando saranno dorate potrete scolarle. Le vostre arancine sono pronte per essere gustate! Sei alla ricerca degli ingredienti per le tue arancine? Da noi puoi trovare una vasta selezione di riso (in super PROMO del 20%)  ,l’olio e il pangrattato: tutto ciò che ti serve per delle arancine perfette!